Quanto conta il tipo di acqua che usi nel tuo bong?

Bong e pipe ad acqua sono tra i dispositivi di fumo più popolari disponibili oggi. E i bong hanno fatto molta strada dalla loro comparsa negli anni ’70. Al giorno d’oggi i bong sono realizzati con vetro scientifico di fascia alta e presentano percolatori e diffusori che filtrano il fumo, creando colpi puliti e fluidi.

Ma quanto pensi all’acqua che hai messo nel tuo bong? Molto probabilmente lo riempi semplicemente dal lavandino, come molti di noi. Ma l’acqua (o altri liquidi) che metti nel tuo bong può influire notevolmente sulla qualità della tua esperienza di fumo. Più pura e pulita è l’acqua, migliore sarà il colpo.

A dimostrare quanto sia importante l’acqua che hai messo nel tuo bong è un intrepido giornalista della rivista Vice che ha intrapreso un’epica ricerca per testare una varietà di sostanze, tra cui acqua santa, latte speziato alla zucca, Mountain Dew e salsa ranch.

Alla fine dei suoi test ha parlato con un sommelier d’acqua (sì, esistevano) che ha suggerito che l’acqua delle Fiji raffreddata sarebbe stata una grande sostanza da usare in un bong. E pensiamo che sia una buona chiamata.

Mentre la qualità dell’acqua potrebbe non alterare l’effetto della sostanza fumata usando acqua filtrata pulita, si produrrà sicuramente un colpo più piacevole.

Post Author: 4:20 Time